L'immersione

Dopo Capo Stella verso l’interno del Golfo omonimo, troviamo un grosso masso che sembra cadere, per questo viene chiamato Scoglio che Bara, perché in elbano “barare” significa cadere. Prendendolo come riferimento da terra, a circa 50 metri da esso ad una profondità di circa 7 metri si trova un cappello sommerso, parte iniziale della nostra immersione. Nella parte Ovest dello scoglio troviamo una parete interamente ricoperta di Parazoanthus, subito dopo la spaccatura che divide lo scoglio da parte a parte e rende l’inizio di questa immersione molto suggestivo. Proseguendo in profondità troveremo sul fondo un margiotto buffo a forma di fungo, completamente ricoperto da grosse Spugne gialle, abitato da aragoste e coloratissimi nudibranchi. Si possono vedere cernie, murene, polpi, saraghi, corvine, castagnole e donzelle.

Dettagli

  • Profondità: 35Mt
  • Durata: 40min
  • Difficoltà: Medio - Elevata
  • Brevetto: AWD - DEEP
  • Servizi: Merenda a bordo
  • Note: i dettagli sono rappresentativi ogni subacqueo verrà valutato dai nostri istruttori esperti per fargli vivere ogni immersione in felicità e sicurezza.